controverso-riassunto

Il Riassunto

in Il Riassunto di

Seconda Guerra Mondiale. Mentre ci avviciniamo lentamente al settantesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (ufficialmente il 2 Settembre 1945, anche se la resa dell’Impero del Giappone è del 15 Agosto), ricordiamo questa settimana gli anniversari dei nefasti bombardamenti atomici delle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki, rispettivamente il 6 il 9 Agosto. Nei bombardamenti morirono immediatamente oltre 200.000 persone e molte migliaia morirono successivamente nei decenni a venire per via dell’avvelenamento da radiazioni e di tumori. L’8 Agosto 1945 nasce a Londra anche il primo tribunale militare per crimini di guerra della storia.

Palestina. Il padre del piccolo Ali Dawabshe, morto a 18 mesi tra le fiamme della sua abitazione dopo un attacco incendiario da parte di coloni israeliani vicino a Nablus, in Cisgiordania, è morto sabato 8 agosto nell’ospedale israeliano dove era in cura. La famiglia di Ali è riuscita a fuggire dalla casa in fiamme, ma tutti e tre i familiari (padre, madre e fratello maggiore) sono stati ricoverati per le ferite riportate. Saad, il capofamiglia, è deceduto dopo giorni in bilico tra la vita e la morte, e ai suoi funerali, dimostrando di non aver capito niente, centinaia di palestinesi hanno chiesto alle fazioni militanti di vendicare la sua morte. Sette coloni sono intanto stati arrestati dalle Forze di Difesa Israeliane come sospetti per l’attacco incendiario.

Elezioni USA. Il primo dibattito tra i candidati del Partito Repubblicano americano è avvenuto venerdì 7 Agosto sera, mandato in onda dall’emittente Fox e gestito dalla giornalista Megyn Kelly. Il dibattito è stato molto acceso, specialmente perchè Kelly ha giustamente pressato i candidati con domande scomode, specialmente verso Donald Trump, che ha accusato di misoginia per alcuni suoi passati commenti sulle donne. Trump, per non deluderla, si è lamentato che le domande fossero assurde e che lei avesse “sangue che le esce da ogni dove”.

Suez. Dopo più di un anno di lavori (e con due anni di anticipo sotto la leadership del dittatore El-Sisi), in Egitto è stata inaugurata una grande estensione del Canale di Suez, costata alla nazione africana 8 miliardi di dollari. La cerimonia, considerata “eccessiva” da tutti, ha visto tra gli ospiti d’onore il presidente francese François Hollande e il presidente sudanese Omar Al-Bashir, nonostante quest’ultimo abbia sul capo un mandato di arresto dalla Corte Criminale Internazionale per crimini di guerra. Nonostante questo, il tutto è stato riservato quasi esclusivamente alle forze militari egiziane, con la stampa internazionale relegata in una stanza a guardare la cerimonia in streaming. Pare anche che la televisione di stato egiziana abbia messo la musica della sigla di Game of Thrones di sottofondo ai caccia e alla parata militare.

Anniversari. Ricorre il 9 Agosto anche l’anniversario dell’omicidio a Ferguson, Missouri, di Micheal Brown, un teenager afro americano disarmato assassinato da un poliziotto bianco. Il caso ha dato il via a quella che ormai i media chiamano “una seconda ondata di lotta per i diritti civili della popolazione nera in America”. Alla marcia di commemorazione sono nate ulteriori proteste.

John Stewart. Giovedì 6 Agosto, il comico e giornalista americano John Stewart ha ufficialmente lasciato la direzione del famosissimo programma televisivo “The Daily Show”. Il Daily Show, in onda sul canale Comedy Central, è stato dal 1999 sotto la direzione di Stewart ed è diventato uno dei baluardi della critica sociale e politica americana. Generalmente schierato a sinistra, Stewart si è fatto non pochi nemici -ed ha guadagnato una reputazione unica nel suo campo- per la sua critica non-partisan di amministrazioni democratiche E repubblicane. Considerato una delle più grandi figure della satira e della televisione statunitense, mancherà a molti.

Naufragi. Un altro barcone di migranti è naufragato nel Mediterraneo meridionale il 5 Agosto. Il barcone conteneva più di 700 migranti clandestini, di cui apparentemente oltre 200 nella stiva. Sono stati recuperati 25 cadaveri in mare e 373 superstiti. Il naufragio sarebbe avvenuto sotto gli occhi dei marinai del vascello Le Niamh della Marina Militare Irlandese operante nel tratto di mare fuori dalle acque territoriali libiche ma non parte dell’organico del programma Triton. Una volta avvistati i soccorsi, pare, i migranti si sarebbero spostati tutti da un lato della loro imbarcazione facendola inavvertitamente capovolgere. Più di 200 persone sono rimaste bloccate nella stiva e non si è ancora riusciti a recuperare i loro corpi. La prima nave ad occuparsi dei soccorsi è stata la Dignity One di Medici Senza Frontiere che aveva appena salvato la vita a 94 persone su un gommone.

Dhaka. Sabato 8 Agosto è stato ucciso da quattro persone armate di machete il blogger Niloy Chatterjee, residente a Dhaka in Bangladesh. Chatterjee è solo l’ultimo caso di blogger e giornalisti laici uccisi da estremisti religiosi islamici nella piccola nazione asiatica. Nonostante il Bangladesh sia una nazione laica, più di 90 dei suoi 160 milioni di abitanti sono musulmani. L’omicidio è stato rivendicato da Ansar Al-Islam, un ramo locale di Al Qaeda. Il governo ha dichiarato che sta facendo il possibile per trovare i responsabili dopo che migliaia di persone sono scese in piazza per protestare l’ennesimo omicidio di un blogger non religioso, ma anche che non ha i mezzi di proteggere tutti coloro che scrivono contro la religione su internet.

Iraq. Domenica 9 agosto sono state approvate delle importantissime nuove riforme in Iraq. Il Primo Ministro iraqeno Haider Al-Abadi, dopo settimane di proteste dei cittadini, ha annunciato che le riforme includeranno anti-corruzione, una riduzione delle spese dell’amministrazione pubblica e l’abolizione delle cariche di Vice Presidente e Vice Primo Ministro. Alcune di queste riforme però implicano la modifica della costituzione, e quindi andranno approvate anche dal Parlamento prima di diventare effettive.

Compleanni. Oggi domenica 9 è anche il compleanno del mio gatto Smeraldo (detto Aldo), che arriva alla veneranda età di 14 anni, che tradotti in anno-gatto lo rendono un vecchio rincoglionito che ormai non da più la caccia a niente. Tra un po’ sarà legalmente autorizzato a bere alcool in questo paese..

Commenti

commenti

Laureato in una di quelle materie di cui si professa esperto anche il mio barista, mi sbraccio per non annegare nella mia misantropia. Odio quasi tutto, e quasi tutto odia me. Per rimanere nel personaggio, mi nutro quasi esclusivamente di alcolici, carne rossa ed aspartame, e solo perchè io e la nicotina ci siamo lasciati. Passo quindi le mie giornate a lamentarmi, a digrignare i denti e a scrivere, ma il tutto con una certa joie de vivre. Controverso è per me una scusa per dire quello che penso senza pagarne le conseguenze: mi occupo di politica per compiacere la mia famiglia, ma in realtà mi interessano solo i fumetti e i videogiochi.